NodeMCU boards are not all created equals

Le development board  NodeMCU sono economiche, ben realizzate e comode da usare. Questo tipo di scheda è “open source” ed è quindi realizzato e venduto da diversi fornitori.

Ufficialmente esistono due versioni del kit di sviluppo: DevKit 0.9 (V1) che utilizza il modulo ESP-12 e DevKit 1.0 (V2) che utilizza il moduloESP-12E.

Per un’analisi accurata delle diverse versioni della scheda suggerisco di leggere  “Comparison of NodeMCU Boards

Putroppo ho scoperto a mie spese che esistono in commercio schede vendute comeV2 o V3 che non sono completamente conformi al progetto originale e sono in generale di qualità scadente.

Assolutamente da evitare la variante “Lolin” prodotta da https://www.wemos.cc/

  • Queste schede vengono vendute come “V3”, anche se sul sito NodeMCU non sembra esistere la versione “V3” del kit di sviluppo
  • La scheda è più larga di quelle realizzare da Amica e DOIT e quindi risulta praticamente impossibile da utilizzare sulle breadboard di dimensioni standard!
  • La scheda utilizza il chip WCH CH340G come convertitore USB-Seriale al posto del più classico FTDI. Il sito web del produttore sembra essere solo in cinese e trovare i driver corretti per i divesi sistemi operativi può essere complicato. Fortunatamente questo chip è utilizzato anche nei cloni cinesi di Arduino e qualcuno ha preparato una guida per l’installazione dei driver.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...