Tutorial sviluppo applicazioni Windows 10 IoT e Raspberry pi 3

Recentemente Microsoft ha rilasciato un aggiornamento di Windows 10 IoT e dell’ambiente di sviluppo che, tra i molti miglioramenti, include anche il supporto ufficiale per Raspberry 3 (Prima supportato solo dalla versione beta reperibile attraverso il canale”Windows Insider”). In questo articolo viene descritta la procedura passo-passo per configurare un ambiente di sviluppo completo per applicazioni IoT UWP su Raspberry Pi3.

Strumenti di sviluppo

Per iniziare è consigliabile aprire il portale dedicato a Windows IoT ed seguire la procedura di configurazione guidata. Nel seguito di questo articolo daremo per scontato che il PC utilizzato per lo sviluppo abbia già Windows 10 come sistema operativo e ci occuperemo solo degli altri elementi necessari a sviluppare applicazioni per Windows 10 IoT.

Per prima cosa avviate la procedura di  configurazione e Selezionate “Raspberry Pi3” nell’elenco dei dispositivi, poi  “install onto my blank microSD card” ed infine  Windows 10 IoT core.

Nota: per l’installazione serve un scheda SD da almeno 8GB

Win10IOT_setup_02a

A questo punto la procedura richiede di scaricare ed installare  “Windows 10 IoT Dashboard“. Questo strumento sarà poi essenziale installare Windows 10 IoT sul dispositivo.

Win10IOT_setup_01

Configurazione del dispositivo

La seconda parte della procedura guidata riguarda l’installazione di Windows 10 IoT core sul dispositivo (nel nostro caso un Raspberry Pi3) e la successiva configurazione. Per completare questa fase dobbiamo attendere che l’installazione della dashboard sia terminata.

 

Win10IOT_setup_03

Avviate l’applicaizone “IoT Dashboard” e selezionate “setup a new device” nel menu di sinistra. In questa schermata è possibile anche configurare la connessione WiFi. Per iniziare suggerisco di utilizzare un rete LAN cablata.

Scegliere un nome per il dispositivo e una password per l’utente “Administrator

Win10IOT_setup_05

Nota: Il download e l’installazione posso richiedere anche un tempo piuttosto lungo.

Alla fine dell’download partirà automaticamente l’installazione dell’immagine scaricata sul Raspberry.

Win10IOT_setup_07

Dopo l’installazione è arrivato il momento di inserire la scheda SD con Windows 10 IoT nel nostro Raspberry, connettere il cavo di rete ed accenderlo.

Win10IOT_setup_08b

Connessione al dispositivo

Nella sezione “My Devices” della dashboard saranno elencati tutti i dispositivi Wiondows 10 IoT presenti nella LAN tra cui il Raspberry appena configurato.

Tutti i dispositivi Windows 10 IoT dopo l’installazione espongono un pannello di gestione web sulla porta 8080. Per accedere selezionare il Raspberry 3 nell’elenco, click con il pulsante destro e “Open in Device Portal“.

Win10IOT_setup_08d

Dopo aver inserito le credenziali dell’amministratore di sistema (utente “Administrator” e la password scelta al momento dell’installazione) si apre la pagina web del Device Portal in cui è possibile completare la configurazione del dispositivo. Per gli scopi di questo tutorial  le impostazioni di default vanno bene e non è necessario modificare nulla.

Win10IOT_setup_09

Installazione di Visual Studio 2015

Ora che Windows 10 IoT è installato sul Raspberry è possibile utilizzarlo come target di deploy per applicazioni UWP. Per farlo è necessario installare Visual Studio 2015 (va bene anche la community edition gratuita) con l’accortezza di selezionare una installazione “custom” ed aggiungere il componente “Universal Windows App Development Tools”,  che non viene installato nel setup standard.

Se avete una copia di Visual Studio 2015 già installata sarà necessario installare l’aggiornamento denominato  “update 3”.

 

 

Win10IOT_setup_10

Dopo aver completato l’installazione di Visual Studio 2015 è necessario scaricare i template di progetto utilizzando la funzione di aggiornamento in “Extentions and Updates” nel menu “Tools”. Win10IOT_setup_12Win10IOT_setup_13

Deploy e debug di un applicazione su Raspberry pi3

Ora siamo finalmente pronti per sviluppare applicazioni per il nostro Raspberry utilizzando Visual Studio.  Per testare il funzionamento è meglio partire da uno degli esempi presenti del repository dei progetti di esempio. Suggerisco di scaricare il repository completo come zip e poi aprire la solution del progetto “Blinky”.

All’apertura del progetto dovrebbe comparire una schermata che ci chiede di abilitare le funzioni da sviluppatore su Windows 10. Selezionare “Developer Mode” per proseguire. Nota: Con Windows 10 non è più necessario ottenere una licenza “developer” per sviluppare applicazioni UWP.

Win10IOT_setup_18

L’ultimo passo consiste nel connettere Visual Studio con il Raspberry. Prima di proseguire è opportuno eseguire una build della solution ed attendere che NuGet scarichi tutte le dipendenze del progetto. In caso di errori verificare che non ci siano aggiornamenti di Visual Studio da installare e riprovare dopo aver installato tutti gli aggiornamenti.

Per connettere Visual studio al Raspberry è necessario selezionare il dispositivo della lista dei “device”.

Win10IOT_setup_19

Dopo aver selezionato il Raspberry è finalmente possibile eseguire la nostra applicazione sul dispositivo ed utilizzare il debugger per controllare il flusso di esecuzione del codice nella CPU ARM del Raspberry.

Win10IOT_setup_20

Annunci

One thought on “Tutorial sviluppo applicazioni Windows 10 IoT e Raspberry pi 3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...